Microsoft Power BI

Analisi più smart con Microsoft power BI 

Quando mi hanno presentato Microsoft Power BI per la prima volta ho pensato… se ti avessi incontrato prima!

Facciamo conoscenza con lo strumento

Per chi di voi ancora non sapesse di cosa si tratta vi parlo della innovativa soluzione di Business Intelligence di Microsoft.
Il prodotto sfrutta la possibilità di incrociare dati ottenibili da svariate fondi , accanto a procedure guidate per l’elaborazione dei dati per fornire, anche all’utente meno skillato, un potentissimo strumento di analisi.
Ma anche l’operatore top può raggiungere più facilmente interessanti risultanti senza magari passare ore a studiare articolate query su sql server: il tutto in un ambiente user friendly come quello del mondo Office.

Gestione dei dati con Microsoft Power BI

I dati possono provenire da centinaia di origini locali e cloud supportate, ad esempio:

  • Fogli di dati Excel;
  • Tabelle o query su database (Access, Sql Server, Oracle, Db2, MySQL, ecc.);
  • File di testo (txt, csv, xml, pdf, ecc.);
    Sorgenti web (Dynamics 365, Salesforce, Azure SQL DB, SharePoint, database in cloud, ecc.)

Ogni singola importazione dati va a popolare una distinta tabella all’interno del prodotto, questo permette di inserire anche dati aggiuntivi direttamente sul prodotto senza dover creare una connessione con una ulteriore tabella.

Una volta effettuata la connessione con la base dati scelta posso distinguere quali dati (es. colonne o record) ho intenzione di portarmi in pancia e possono anche essere formattati e trasformati (creando anche campi calcolati).
Il prodotto manterrà comunque traccia del collegamento con la base dati originaria così che io possa aggiornare il singolo dato.
Le relazioni tra le tabelle si possono creare con semplici drag and drop semplificando i collegamenti.

L’esposizione dei risultati

Una volta incrociati e rielaborati i dati posso predisporre interrogazioni e viste personalizzate corredate anche da report avanzati ed interattivi. Grafici accattivanti e navigabili
Inoltre, in Power BI, sono presenti funzionalità di intelligenza artificiale che non richiedono scrittura di codice e permettono a tutti gli utenti di scoprire preziose informazioni piuttosto che produrre risultati strategici accattivanti per migliorare il business.
Le informazioni, grazie alla combinazione di Power BI Desktop e Power BI Pro, sono inoltre pubblicabili e distribuibili tramite web permettendo così l’accesso ai dati da parte di utenti remoti. Fornisci analisi visive agli utenti che le richiedono. Crea report ottimizzati per dispositivi mobili che possono essere usati dagli utenti ovunque si trovino.

Sistemi incontra Microsoft Power BI

Sistemi ha pensato bene di sfruttare la potenza straordinaria fornita da questo strumento e renderla disponibile con pochi clic agli utenti delle sue soluzioni gestionali.
All’interno di tutti i prodotti Sistemi è infatti disponibile un’area definita Simpresa BI nella quale troviamo dei modelli di analisi alimentati dalla base dati del prodotto.

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Le analisi abbracciano ogni area dalla contabilità alla gestione risorse offrendo quadri preconfezionati o, perché no, anche una base dalla quale partite per sviluppare analisi personalizzate incrociando dati provenienti da altre fonti (es. la base dati del precedente gestionale utilizzato).

In conclusione, Power BI è definibile come una raccolta di servizi software, app e connettori che interagiscono per trasformare origini dati non correlate in informazioni dettagliate interattive, coerenti e visivamente accattivanti.

Ultimi Articoli

Categorie

Archivio

Condividi l’articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn